Consigli per ristrutturare casa e scegliere l’impresa adatta

 

Ci teniamo a ricordare che un’opera edile da realizzare non è un prodotto finito, questo prevede la logica del corso d’opera, con tutte le sue varianti ed imprevisti e bisogna sempre partire con questo presupposto. 

La prima cosa da fare per attuare un progetto di ristrutturazione della casa è avere le idee chiare e valutare ogni minimo dettaglio dell’operazione. I particolari delle operazioni da effettuare sono i tasselli del puzzle che andranno a formare il preventivo. Nel preventivo devono essere indicate tutte le specifiche tecniche di ristrutturazione, le forniture e i materiali che desideri (tipo di pavimenti, infissi e materiali in generale): più un progetto viene redatto in modo dettagliato e organizzato, maggiore sarà l’affidabilità dell’azienda edile.

Diffidare dei preventivi online: i preventivi devono essere fatti sul luogo

 

Online è possibile trovare numerose aziende che promettono preventivi gratuiti, ma come è possibile fare una previsione dei costi senza aver messo piede sul luogo da ristrutturare? È impossibile, al massimo si può calcolare una cifra indicativa, ma in linea generale. Un preventivo nel settore edilizio ha bisogno di una valutazione sul campo, il sopralluogo è necessario per valutare ogni dettaglio della casa o dell’immobile da ristrutturare: non esistono condizioni generali, ogni struttura ha le sue caratteristiche specifiche.

Il caso eventualmente può venir meno nel caso ci sia un progetto tecnico redatto da un professionista con capitolato, in questo caso vi sono gli elementi per ottenere un preventivo affidabile.

 

Preventivi low cost: fidarsi è bene, non fidarsi è meglio

 

Il motivo è molto semplice, non si tratta di dover spendere necessariamente un patrimonio per la ristrutturazione della casa, ma neanche di risparmiare sui materiali o spendere troppo poco. Effettuare una ristrutturazione low cost con materiali scadenti, significa buttare all’aria denaro e prepararsi a spendere ancora, in quanto una ristrutturazione di bassa qualità non supererà molto tempo prima che i materiali comincino a deteriorarsi.

Il primo motivo per cui un’impresa edile può consentire di effettuare lavori a prezzi bassi, è proprio perché utilizza materiali di bassa qualità, che drasticamente provocano più danni che risoluzione dei problemi. L’utilizzo di materiali scadenti può compromettere il buon funzionamento della struttura, far sorgere muffe fra le pareti e tante altre spiacevoli conseguenze.

Un altro motivo per cui è possibile effettuare preventivi low cost, è il mancato rispetto delle scadenze, trascurare le tempistiche stabilite nel preventivo e nel contratto significa avere a che fare con un’azienda edile che non offre qualità.

Scopri Tutelart

Scarica l'app

Scarica l’app dagli store e inizia ad utilizzare Tutelart